ABAMC & Musicultura continua la collaborazione

Continua la collaborazione fra l’Accademia di Belle Arti di Macerata e la storica manifestazione Musicultura, compatta e costruttiva oramai anni, vede nell’edizione 2021, e per il secondo anno consecutivo, non solo la nostra istituzione fra i principali partner culturali della kermesse, ma il suo coinvolgimento per quel che riguarda la progettazione della comunicazione visiva. È frutto, infatti, del lavoro degli studenti del corso di Graphic Design 2 l’ideazione del Manifesto, la cui progettazione, sviluppatasi con la supervisione della prof.ssa Simona Castellani e di Ludovica Innocenti a seguito di un interessante brief con Paolo Bruzzesi (Assistente alla Direzione Artistica), risponde con chiarezza, tanto alle esigenze visive di un design consapevole, quanto a quelle della value proposition della stessa Musicultura. Dalle diverse ed eterogene proposte dei ragazzi, ciascuno singolarmente impegnato a rispondere a una reale e concreta committenza, è emersa quella di Gabriele Falcinelli. L’immagine, concepita come multisoggetto, è fresca, è allegra e strutturata concettualmente quasi senza soluzione di continuità con quella della scorsa edizione, oltre a richiamare alla memoria forme specifiche legate alla musica, vede nell’idea di un filo lo snodarsi e riannodarsi di quegli invisibili e astratti elementi – come le note in musica – che rappresentano le radici del più importante patrimonio che possediamo: la cultura. Versatile, giovane e allo stesso tempo elegante, l’immagine di Gabriele Falcinelli si lega, infine, alle relazioni dalle quali è scaturita, ovvero il lavoro progettuale condiviso di scambio di idee fra le istituzioni, le persone che le rappresentano, docenti e compagni. È indubbiamente questo il valore aggiunto che la collaborazione fra Accademia Belle Arti e Associazione Musicultura ha rinnovato, nella prospettiva concreta di formare giovani consapevoli dei valori di comunicazione, immagine e cultura e del loro impatto nella collettività.

Non è un caso, infatti, sia già emersa la proposta di una mostra che potrebbe coinvolgere la città e che ha l’obiettivo, non solo della creazione di interesse per certe situazioni culturali, ma anche quello di generare vere e proprie reti relazionali.

Non finisce qui. Continuano le collaborazioni degli studenti del corso di Light Design alle Audizioni live di Musicultura che li vede impegnati in diverse figure professionali: da quella del light designer e show designer, fino alla partecipazione attiva alle fasi di allestimento tecnico, operatore al mixer luci durante le serate dello spettacolo e messa in scena che, seguiti dalla Prof.ssa Francesca Cecarini, vede anche la partecipazione degli studenti di Comunicazione Visiva Multimediale sia per le video riprese che per l’assistenza allo stage manager.

Ancora: gli studenti di Light Design hanno sempre l’opportunità di svolgere stage durante le serate finali della manifestazione presso lo Sferisterio di Macerata. Un’esperienza significativa per il loro percorso formativo, in quanto hanno la possibilità di lavorare a stretto contatto con figure professionali di alto profilo oltre a vedere funzionante il materiale luci, audio e video utilizzato per i grandi eventi con riprese televisive.

Novità di quest’anno, infine, lo svolgimento di stage sul montaggio di video clip delle esibizioni musicali dei grandi artisti presenti in tutti i girati televisivi d’archivio dell’associazione, destinato agli studenti di Metodologie della Comunicazione per le Arti Multimediali.

La concretezza delle azioni a supporto della transizione accademia-lavoro si attesta complessivamente per moltissimi studenti dell’Accademia di Belle Arti. Provenienti da vari corsi e coinvolti in attività didattiche e di stage durante l’anno, solo con l’Associazione Musicultura è attiva una convenzione che vede impegnati oltre 60 studenti. Ecco un segno tangibile dell’importanza di investire nei mestieri creativi, con il coinvolgimento e la sinergia tra Istituzioni che generano cultura e arte a beneficio del territorio.

Allegati
ABAMC & Musicultura continua la collaborazione


Offerta formativa

Sede Centrale
P.zza V.Veneto 5
62100 Macerata
T +39 0733 405150

Sede Operativa
Via Berardi, 6  
Macerata
T. +39 0733 405111

Aule distaccate 
Via Garibaldi 79/111
Macerata
T. +39 0733 405141

Aule distaccate 
Via Gramsci
Macerata
T. +39 0733 405142

I.R.M.
ex.conv. S.Giovanni
Montecassiano
T. +39 0733 405125

Biblioteca
P.zza V.Veneto 5
Macerata
T. +39 0733 405145

 

           
Contatti

Cookie Policy
Privacy policy

Copyright © ABAMC 2020 - Credits